Audace C5 Verona Rossoneri C5

NE’ VINCITORI NE’ VINTI: IL DERBY E’ 1-1

verona-arena

Un pareggio giusto alla fine tra Audace e Verona nell’atteso derby della nona giornata di campionato davanti a un pubblico del Coni delle grandissime occasioni. Dopo i settanta minuti di Mercoledì e le defezioni del momento, la squadra rossonera riesce comunque a reggere l’iniziale pressione dei gialloblù: a regnare, almeno nei primi venti minuti del primo tempo, è la grande tensione per l’alta posta in palio. La partita rimane salda sullo 0-0 fino al termine del primo tempo quando i due portieri, Gisaldi e Fontaniello, risultano determinanti. Nella ripresa l’Audace prova ad aumentare la pressione e trova il vantaggio con Signanini: destro a incrociare dalla distanza e beffa per il portiere gialloblù. Il Verona non vuole perdere ma sbatte ripetutamente su Gisaldi, un muro tra i pali. A cinque dalla fine però un cross rasoterra trova il mani di Carone in area che già ammonito viene espulso. Per l’arbitro è rigore che Grippo non sbaglia. Le due squadre con caparbietà provano anche a vincerla ma resiste il pari. Un punto che consente all’Audace di muovere la classifica e di prolungare la striscia positiva.

Devi prima accedere per poter commentare Login

Lascia un Commento